Vape Pen: guida alla scelta e recensione migliori vape pens

vape pen svapo

Trova la vape pen adatta a te

Per ogni tipo di svapo c’è una vape pen adatta. Ma con così tanti prodotti disponibili sul mercato, trovare quello giusto per te può essere un lavoro pesante.

Per questo abbiamo deciso di fornirti una risorsa con le migliori vape pens disponibili online.

Partiamo dall’inizio e, dopo aver chiarito cosa sono e quali sono le caratteristiche di queste sigarette elettroniche, vedremo le migliori in vendita online!

Cos’è una Vape pen?

Una vape pen ha un’alimentazione che riscalda un serbatoio o una cartuccia vape per produrre vapore. Sono dispositivi per lo svao a batteria ricaricabile che sono tascabili e cilindrici – da qui, il nome “penna”.

Le vape pens sono entrate per la prima volta nella scena delle sigarette elettroniche intorno al 2010 da una società chiamata Janty, poi poco dopo resa popolare da Joyetech. Questo dispositivo ha rivoluzionato il mercato dei vaporizzatori offrendo una maggiore capacità della batteria e tempi di funzionamento più lunghi, oltre a fornire all’utente la possibilità di scambiare atomizzatori o cartucce. Prima delle penne da svapo, le sigarette elettroniche erano piccole unità autonome della forma e delle dimensioni di una sigaretta.

I diversi tipi di vape pen

Ad oggi, ci sono molti tipi diversi di vape pen: sono disponibili in varie capacità della batteria e caratteristiche.

Alcune penne da svapo sono attivate da un pulsante, mentre altre sono attivate per inspirazione (basta tirare e la vape pen si accende). Inoltre, alcune vape pen hanno un’uscita di potenza regolabile, che è la funzione più ricercata poiché permette un’esperienza su misura. La potenza inviata all’atomizzatore può aumentare l’intensità di un colpo, ma se c’è troppa potenza, l’atomizzatore può emettere un sapore di bruciato. Bisogna quindi regolare la potenza per ottenere il risultato sperato.

Come usare una Vape pen

Usare una vape pen è semplice: basta tenerla in mano e spingere il pulsante . Tuttavia, ci sono alcuni consigli per rendere la tua esperienza di svapo perfetta.

  1. Caricare completamente la penna prima dell’uso. La capacità della batteria può diminuire se non usi latua e-cig per periodi prolungati.
  2. Se il dispositivo ha un pulsante, per accenderlo è solitamente necessario premere rapidamente il pulsante con cinque clic. Questi cinque clic devono avvenire in rapida successione. Questo è lo stesso modo per spegnere il dispositivo.
  3. Se il dispositivo ha una potenza regolabile, abbassala completamente prima di iniziare. Fai una svapata. Regola lentamente la potenza e fa un’altro tiro. Una volta che l’hit e il sapore sono di tuo gradimento, hai trovato il tuo sweet spot. Il più delle volte, la potenza regolabile sarà un quadrante rotante sul fondo della penna. Le regolazioni comuni sono in volt, andando da 3,3 volt a 4,8 volt.

Vape pen: consigli per la ricarica

Attenzione: non utilizzare una spina a muro del telefono cellulare per caricare la vape pen in quanto la sua tensione massima di carica probabilmente supererà i limiti di sicurezza del dispositivo. Caricare una vape pen in questo modo pone un rischio di incendio al peggio, o comunque potrebbe friggere la batteria.

Ci sono due tipi di cavi di ricarica per le vape pen che dipendono dal modello.

Il cavo micro USB standard da inserire nel lato della penna, o nella parte inferiore del dispositivo (a volte nascosto sotto un cappuccio cromato).

Una connessione proprietaria che si infila direttamente nella parte superiore della penna (chiamata connessione 510).

Migliori Vape pen online

Ecco di seguito una selezione delle migliori 3 vape pen in vendita online.

JOYETECH EGO POD KIT – Per principianti

Come accennato in precedenza, fu proprio la Joyetech a rendere famose le Vape pen. La EGO POD KIT è sicuramente una delle più apprezzate sul mercato. EGO POD KIT è estremamente semplice da usare ed è quindi adatta a tutti, anche ai principianti. Infatti, non è presente nessun tasto e non necessita di settaggi: una volta ricaricata basta tirare per godere del piacere dello svapo. Inoltre, il design è davvero eccezionale e il costo è piccolo piccolo.

DOTMOD DOTSTICK KIT – La vape pen adatta a tutti

Dotstick è la vape pen di DotMod. Dotata di un design elegante ed ergonomico, ha ben due diversi tipi di alimentazione: una batteria singola 18350 o 18650.

Inoltre, Dotstick di DotMod ha tre differenti livelli di potenza impostabili manualmente a proprio piacimento: soft, medium e strong. Infine, è stata inclusa la possibilità di attivare o disattivare la protezione Dry Burn.

Con un serbatoio da 2ml è compatibile con qualsiasi atomizzatore da 22mm grazie al suo attacco 510. Un’ottima soluzione per chi desidera un prodotto semplice ma allo stesso tempo configurabile a piacimento.

ASPIRE X NONAME ZÉRO G KIT 40W – Per i più esperti

Aspire e NoName hanno presentato la Vape pen Zero G: una vape pen robusta ed elegante, con la batteria fissa da 1500 mAh, ricarica rapida USB-C da 1 A e il wattaggio regolabile (meccanicamente). La Vape pen Zero G utilizza le cartucce pod per la ricarica del liquido.

Contenuto della confezione:

  • 1 x Zero G batteria (1500mAh)
  • 1 x Zero G cartuccia / Pod (3.5ml)
  • 1 x Resistenza mesh AVP Pro da 0.65 ohm
  • 1 x Resistenza standard AVP Pro da 1.15 ohm
  • 1x Utensile per rimuovere le coil
  • 1 x Cacciavite
  • 1 x RBA Deck
  • 1 x RBA Chamber
  • 1 x Adattatore 510
  • 2 x RBA pin positivo
  • 1 x O-rings
  • 1 x Cavetto USB C
  • 1 x Manuale d’uso