Migliori vaporizzatori portatili: guida all’acquisto

Scegliere uno dei migliori vaporizzatori portatili significa optare per un modello compatto e funzionale da portare ovunque in virtù anche del suo peso leggero e contenuto. Questa scelta però deve essere necessariamente preceduta da una valutazione obiettiva che può essere sostenuta solo con un’analisi dettagliata di una serie di fattori che incidono sulle loro relative prestazioni. Per intenderci un buon modello che si rispetti deve garantire una buona maneggevolezza in modo da poterlo utilizzare con una maggiore semplicità. In quest’ottica la portabilità di un vaporizzatore non è semplicemente dettata dalla sua praticità d’uso ma anche dalle sue dimensioni compatte oltre che dalla qualità tecnica dei materiali scelti per la sua realizzazione. Per aiutarvi poi in questa scelta abbiamo preparato per voi una dettagliata guida all’acquisto nella quale abbiamo inserito i migliori vaporizzatori portatili che possiamo trovare facilmente su Amazon. Buona lettura!

Migliori vaporizzatori portatili

Quali sono i migliori vaporizzatori portatili?

I migliori vaporizzatori portatili sono quelli in grado di assicurare la maneggevolezza e quindi un facile utilizzo fuori casa. Essi si fanno inoltre notare per la loro semplicità d’uso a cui si aggiunge una buona durabilità e autonomia che li attesta come dei piccoli supporti che ci consentono di effettuare varie sessioni ovunque vogliamo in virtù del loro carattere portatile.

Foto
Vaporizere Arizer Go
Prezzo
189,99 EUR
Spedito con Prime
Foto
MIGHTY Vaporizzatore
Prezzo
277,00 EUR
Spedito con Prime
Foto
Storz & Bickel Crafty, Vaporizzatore
Prezzo
209,81 EUR
Spedito con Prime
Foto
Vaporizzatore Portatile Ascent DaVinci (Edizione Carbonio)
Prezzo
228,90 EUR
Spedito con Prime
-
Foto
Magic Flight mflb UK
Prezzo
101,00 EUR
Spedito con Prime

Arizer Go (ArGo)

Questo modello si fa notare fin dal primo utilizzo per la sua tecnologia avanzata che contribuisce ad arricchire il suo nutrito pacchetto di funzioni. Inoltre le sue compatte dimensioni come pure il suo peso assicurano sempre una buona portatibilità che ne accresce il livello di usabilità. Ragion per cui se non avete mai usato questo genere di vapo, potete stare tranquilli dato che si rivela un gioco da ragazzi! Anche il suo formato assicura una immediata soddisfazione dato che è caratterizzato da una struttura quadrata di colore nero con un tubo in vetro borosilicato da cui aspirare il vapore. Ciò che lo pone sicuramente su uno scalino superiore è la possibilità di regolare precisamente la temperatura. Tenendo bene a mente che è in grado di far durare la sessione fino a 5 minuti.

Punti di forza: spicca per la qualità tecnica della sua batteria estraibile ma anche per il fatto che si attesta come un modello semplice da pulire e di facile manutenzione. Infine le sue dimensioni contenute come il suo peso ridotto contribuiscono a facilitare la sua trasportabilità.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

Vaporizere Arizer Go
  • Arizer vaporizzatore portatile

Mighty

Nonostante sia un modello ampio e solido, esso è considerato uno dei più maneggevoli in circolazione. Per questa ragione abbiamo poi deciso di inserirlo nella lista dei migliori vaporizzatori portatili. In quest’ottica esso si attesta come un’ottima unità di vaporizzazione caratterizzata dall’uso di un vapore di alta qualità molto simile alle unità da tavolo. Se a ciò aggiungiamo la praticità del suo funzionamento risulta comprensibile la ragione del suo successo commerciale. Certo il prezzo è superiore agli standard previsti, ma riteniamo che possiamo anche chiudere un occhio considerando il suo potenziale tecnico.

A conti fatti siamo di fronte ad un vaporizzatore perfetto per chi cerca un supporto potente e resistente ma nello stesso tempo facile da utilizzare. Certo se avesse avuto anche la possibilità di gestire il funzionamento tramite l’app sul telefono avrebbe migliorato ancora di più la sua usabilità, ma dobbiamo anche pensare che molta gente preferisce regolare direttamente dal proprio dispositivo la temperatura.

Punti di forza: si fa notare per una serie di vantaggi tecnici e quindi non solo per l’alta qualità dei materiali scelti dalla Storz & Bickel per la sua realizzazione, ma anche per la sua rinomata potenza che giustifica in parte l’ampio spessore del suo formato. Inoltre spicca anche per la durata complice l’uso di batterie agli ioni di litio che gli permettono un’autonomia maggiore.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

MIGHTY Vaporizzatore
  • MIGHTY Vaporizzatore
  • Gamma di temperatura approssimativa da 40°C - 210°C

Crafty

Questo vaporizzatore portatile è uno dei più venduti nel mercato on line proprio per la sua completezza che lo pone su uno scalino superiore rispetto ai suoi competitors. Dalla sua parte si schiera uan perfetta combinazione tra qualità e precisione che lo rendono a tutti gli effetti un vaporizzatore leader della sua stessa categoria di appartenenza. Basta analizzare il suo vapore per capire la sua efficienza funzionale: sia dal punto di vista qualitativo che olfattivo esso non ha nulla da invidiare a nessuno.

Se lo tenete per un attimo tra le mani potete sentire perfettamente la robustezza delle sue plastiche che lo rende particolarmente resistente. Se a ciò si aggiunge la possibilità di controllare la temperatura direttamente sul proprio cellulare risulta comprensibile la ragione del suo successo commerciale. In questo scenario ad alzare la posta in gioco ci pensa un range di temperatura tra i 40 e 210 gradi Celsius, attestandolo come un vaporizzatore perfetto per chi sta cercando un modello dalla durata della batteria superiore ai 30 minuti.

Punti di forza: si fa notare per la sua multiconnettività che gli consente di gestire tutte le operazioni direttamente dallo smartphone. Di conseguenza non solo possiamo impostare i nuovi valori ma anche regolare automaticamente la temperatura garantendo un controllo più accurato sulla sua gestione e sul suo utilizzo.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

Storz & Bickel Crafty, Vaporizzatore
  • CRAFTY Vaporizzatore
  • Gamma di temperatura approssimativa da 40°C - 210°C

DaVinci Ascent

Questo vaporizzatore si rivela perfetto per coloro che hanno un basso budget ma non vogliono rinunciare all’alta qualità tecnica dei suoi materiali. Di conseguenza se volete risparmiare ma nello stesso tempo assicurarvi un modello pratico e funzionale, allora dovete soffermarvi su questo vaporizzatore portatile in oggetto. Esso si rivela molto utile perchè possiamo sempre portarlo con noi, in virtù della sua leggerezza strutturale.

A ciò si aggiunge una varia compatibilità con diversi tipi di sostanze, dagli olii essenziali ai concentrati ed anche alle erbe. Da qui il suo carattere estremamente versatile. Ad alzare poi la posta in gioco ci pensa il suo display OLED che permette di visualizzare non solo la temperatura ma anche la percentuale di carica in modo da tenere sempre tutto sotto controllo. Se non volete rinunciare alla buona fattura di un modello ma nello stesso tempo non volete spendere molti soldi, allora dovete puntare su questo vaporizzatore caratterizzato dalla presenza di una camera di combustione in ceramica in grado di assicurare un percorso del vapore in vetro.

Punti di forza: tra i suoi vantaggi spicca sicuramente il suo profilo estetico caratterizzato da linee eleganti supportate da un formato pratico e funzionale, derivante dall’impiego di elementi di fibra di carbonio e radica di legno. A ciò si aggiunge una buona durata per via dell’utilizzo di una batteria agli ioni di litio con cui può assicurare un’autonomia di circa 2-3 ore.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

Vaporizzatore Magic-Flight Launch Box

Se siete alle prime armi e dunque non sapete esattamente come si fuma un vaporizzatore allora potete scegliere questo in oggetto, in grado di garantirvi un utilizzo pratico e funzionale. In poche parole fin da subito imparerete a fumarlo e sarà proprio un gioco da ragazzi. Per questa ragione è strettamente consigliato ai neofiti e ai principianti. Non è un caso che sia considerato l’entry level per eccellenza soprattutto per chi sta cercando un buon vaporizzatore portatile per cannabis.

In tal senso se ci soffermiamo su suoi numerosi punti di forza spicca non soltanto per il suo design funzionale dal profilo essenziale dato che è caratterizzato da una scatola di legno disponibile in diverse varietà di colore, ma anche e soprattutto per le sue specifiche tecniche laddove spicca una capacità di 0.5 grammi in modo da garantire un riscaldamento veloce tutte le volte, in meno di cinque secondi. Il suo primato funzionale è sotto gli occhi di tutti considerando il suo potenziale rispetto alla sua appartenenza ad una categoria entry level. Per intenderci non tutti i modelli progettati per principianti possono assicurare una batteria ibrida al nickel con una durata dalle 4 alle 8 sessioni.

Punti di forza: si fa notare sicuramente per il suo kit in dotazione con il quale può assicurare una piacevole sessione di vaporizzazione in maniera semplice e intuitiva.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

Offerta
Magic Flight mflb UK
  • Vaporizzazione è sano, occulto, ricchi e saggio.
  • Il magic-flight Launch Box Kit include tutto il necessario per iniziare a vaping da subito.

Migliori vaporizzatori portatili: guida all’acquisto

I vaporizzatori portatili hanno sicuramente una marcia in più sul piano pratico e funzionale. Di conseguenza possono considerarsi più vantaggiosi dei classici modelli manuali. In tal senso essi si distinguono per tipo di alimentazione, dato che per il loro funzionamento si servono di batterie. Inoltre non solo possono essere trasportati data la loro compattezza strutturale, ma sono supportati da un pratico sistema integrato che gli permette di controllare e dunque di modificare la temperatura di combustione.

In quest’ottica i modelli che consentono di intervenire su questo valore permettono anche di differenziare il loro utilizzo che dunque cambierà a seconda della tipologia di erba o essenza che dobbiamo bruciare, tenendo bene a mente che ognuna di queste sostanze ha una specifica temperatura di combustione. Con tali caratteristiche tecniche sembra chiaro perchè un vaporizzatore portatile abbia più vantaggio di uno manuale, anche se poi dipende tutto dall’uso che ne viene fatto e quindi dalle abitudini personali del consumatore. Nello specifico riteniamo che quelli portatili non solo accompagnano l’utente ovunque ma permettono di gestire anche in maniera attiva il suo funzionamento intervenendo nella regolazione di alcune importanti impostazioni.

Leggi anche: